VUOTO, ma ricco di idee: il progetto, l’evento, l’arte e gli orologi

VUOTO è un progetto ideato da sedici giovani visual designer, illustratori, fotografi, graphic designer e videomaker che hanno scelto di condividere e unire i loro talenti, professionalità e idee per un obiettivo comune: riempire lo spazio vuoto con la loro creatività.

L’incontro tra VUOTO e GRIMOLDI MILANO

VUOTO ha incontrato Elia, giovane artista di cui abbiamo parlato in un nostro precedente articolo, il quale ha scelto di riempire lo spazio libero di un quadrante d’orologio con il suo modo di esprimersi, con la sua arte, realizzando pezzi unici straordinari.

Dal successo della collezione ELIA ART e dalla comunicazione tra GRIMOLDI MILANO e la vivace azione creativa di VUOTO è nato un evento durato tre giorni a Galbusera Nera, Parco del Curone.

Qui i designer hanno dipinto i quadranti di sessanta orologi unici, realizzato le tele quadro a supporto e strutturato un catalogo per la produzione dei contenuti digitali.

La caratteristica di questo evento non è solo l’arte, ma anche la divulgazione: moltissime persone, soprattutto giovani, sono state coinvolte grazie a foto e video pubblicati nei più conosciuti social network.

 

Gli orologi di L’ORA

Andiamo oltre il movimento delle lancette ed entriamo nella vita degli artisti che hanno dipinto il quadrante: questi orologi diventano scrigni colmi di esperienza, processi creativi, pensieri.

Quando osserviamo questi preziosi pezzi unici possiamo permetterci di dimenticare il tempo e immergerci nelle forme, nei colori, nei segni e nelle espressioni di un’arte che, lo sappiamo, è senza tempo.

 

La missione di VUOTO

Quando la vita ci regala delle lacune, vogliamo colmarle con ciò che più ci manca: ai ragazzi di VUOTO sono mancate le persone in un periodo di pandemia che ci ha visti un po’ più soli.

Francesco, il fautore di questo progetto, ha preso come punto di riferimento il suo paese, Altomonte: ha pensato di unire i suoi amici e liberi professionisti, e li ha ospitati per realizzare alcune opere, libere espressioni di ogni loro talento e professionalità.

Così facendo hanno valorizzato il paese e le sue peculiarità.

 

Perché non provare il metodo VUOTO con gli orologi di GRIMOLDI MILANO?

Nell’evento a Galbusera Nera l’espressione dell’arte e della creatività diventa collettiva: le persone sono state coinvolte attraverso i vari canali web ed è stato un successo.

Una squadra affiatata, fiducia, una visione condivisa, talento e voglia di fare: è questo a unire i ragazzi di VUOTO e il motivo per cui GRIMOLDI MILANO ha voluto collaborare con loro.

 

Più avanti ti parleremo anche di una mostra in programma: continua a seguirci!

PrecedenteOrologi Oris: scegli il tuo tempo e proteggi il pianeta